Termostati BETA per impieghi industriali

Tra gli strumenti commercializzati da Innovative Instruments di Milano un posto significativo è rappresentato dai termostati BETA sia in esecuzione con alimentazione elettrica che con alimentazione pneumatica.

Il termostato BETA è costituito da un sensore di temperatura a bulbo con riempimento fluido bi-fase (gas/liquido) e sono disponibili con sensore per montaggio sia diretto che con capillare.

Il principio BETA si basa su un sensore a pistone auto-allineante di altissima qualità.
Il pistone, con una corsa limitata, trasmette la variazione di pressione (pari alla variazione di temperatura) dal diaframma direttamente all’interruttore, senza alcun meccanismo di collegamento.

Se la temperatura del fluido di riempimento supera il punto di taratura del termostato, questo attuerà l’interruttore.
I campi di regolazione disponibili partono da -40° a + 315°C con possibilità di lavoro fino a 400°C.

Il vantaggio di un simile componente rispetto a quanto disponibile sul mercato è il valore della ripetibilità della misura inferiore allo 0,5% f.s., parametro fondamentale per la sicurezza e continuità dell’intervento d’allarme.

Il sistema proposto è di tipo “fail safe” in quanto farà chiudere la valvola di blocco in caso di guasto proprio o di mancanza di energia elettrica o aria/gas strumenti.

Per installazione in zona pericolosa BETA dispone di certificazioni ATEX II 2 G/D Eex IIC T6 sia anti-deflagranti che a sicurezza intrinseca.
La versione pneumatica con alimentazione aria/gas è certificata Ex II 2G c T6 ATEX.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *